Perché non Faccio la Comunicazione Integrata

In questo articolo ti spiego perché non faccio la comunicazione integrata e perché è impossibile che altre agenzie web o liberi professionisti la facciano al tuo posto, quindi perché non ti è utile.

comunicazione integrata piccole medie attività
Non a tutte le attività serve la comunicazione integrata, tutte devono comunicare online.

Svariate volte online ho visto agenzie web o liberi professionisti che, all’atto pratico seppur offrono i miei stessi servizi, si propongono di fare la comunicazione integrata.

Pensando a chi necessita dei miei servizi, ed immaginando che possa essere interessato dalla comunicazione integrata ho deciso di farci un articolo. Dicendo perché non faccio la comunicazione integrata, e non solo.

Così come ho detto perché non faccio immagine coordinata e perché non ti è davvero utile, ti dico perché non possono fare comunicazione integrata, perché non potrebbe essere idoneo farla per la tua attività e cosa posso fare per te riguardo la comunicazione, online.

Se non sapessi cos’è la comunicazione integrata ti riassumo quanto dice WikiPedia:

Analizzando la comunicazione d’impresa, si possono distinguere quattro aree dal punto di vista strutturale e organizzativo (riassunte in comunicazione interna ed esterna):

  • La comunicazione esterna di marketing;
  • La comunicazione interna o organizzativa;
  • La comunicazione economico-finanziaria;
  • La comunicazione istituzionale.

La comunicazione integrata s’intende tale in quanto appunto integra i flussi comunicativi operati dalle quattro aree dell’impresa

La comunicazione della tua attività è unica

Innanzitutto premetto che, in questo articolo mi riferisco a piccole e medie attività, le quali non hanno a che fare con una platea di pubblico vasta, e non hanno una struttura complessa.

In grandi realtà far comunicare nel miglior modo possibile tutti i rami dell’azienda può essere una saggia organizzazione/riorganizzazione.

Con quanto ho appena detto penso che hai capito che, tramite un esempio paradossale, se ti dico come devi comunicare con la tua segretaria ti sarebbe totalmente inutile.

Ovviamente l’esempio sovrastante è davvero paradossale, più realisticamente e concretamente, sarebbe impensabile che io possa dirti nel dettaglio (per fare le cose bene ;)) come tu possa comunicare al meglio con i tuoi fornitori, i partner oppure i tuoi clienti. Sapresti farlo meglio di me, dato che li conosci meglio.

Oltre a quanto appena detto, che è la comunicazione integrata all’atto pratico, devi anche tener presente l’unicità della tua attività. Che deve restare. L’unicità è una cosa che permette alle persone di preferire la tua attività rispetto ad un’altra che offre gli stessi prodotti o servizi.

Integro nuove forme di comunicazione

Seppur non faccio comunicazione integrata, come sto facendo ora con questo articolo, comunico tramite il web. Posso farlo anche per la tua attività.

Se la tua attività non è presente online, oppure se non lo è con successo, integro nuove forme di comunicazione.

Anche senza stravolgere e/o intaccare l’unicità della tua attività, oppure senza modificare i metodi con cui ti relazioni già con i tuoi clienti, li miglioro.

Infatti, anche se non integro la comunicazione nel vero senso del termine “comunicazione integrata” posso esserti utile ad instaurare una nuova forma di comunicazione, online.

Grazie pratiche migliori e strumenti di vario tipo, ad esempio posso:

  • Lavorare sulla definizione del target;
  • Far rispecchiare la percezione attuale della tua attività anche su internet;
  • Trovare il miglior momento in cui la tua attività può comunicare online.

Cosa centra il target, la percezione ed il momento con la comunicazione?

Anche se possono sembrare termini astratti non lo sono, quando si comunica un messaggio online bisogna indirizzarlo a delle persone, far si che chi lo comunichi sia ben percepito (percepita se è un attività) e bisogna farlo nel momento giusto.

Tramite un semplice esempio non troppo surrealistico:

C’è molta differenza quando Amazon comunica le proprie offerte per il black friday, rispetto a quando lo fa “l’azienda X” dicendo “venite a comprare“.

Ovvio, l’esempio che ho fatto è basato su due estremi, le piccole e medie attività non sono Amazon, però possono comunque comunicare online nel modo giusto od in un modo migliore. Già partendo dall’utilizzo della seconda persona.

Se desideri che la tua attività comunichi il tuo/suo messaggio online, presenti i prodotti o servizi offerti, e che allo stesso tempo questa comunicazione ti porti risultati chiedimi un preventivo senza impegno dicendomi le tue necessità.

Facebook Twitter Google+ WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.