Cosa Devi Aspettarti per la SEO nel Futuro

Cosa può esserti utile per fare SEO al sito web della tua attività nel futuro? Cosa devi tenere sempre in considerazione? Scoprilo in questo articolo.

SEO 2017 e futuro
La SEO cambierà nel futuro, gradualmente, niente allarmismi inutili.

Comincio subito questo articolo dicendo che, se pensi di trovare scritto in esso delle fantomatiche “previsioni SEO per l’anno prossimo” o per il tempo a venire mi spiace dirti che non le troverai.

In questo articolo oltre la mia visione, che pensa all’effettiva utilità delle azioni SEO e non alle news, ci sono nozioni che possono essere molto utili a chi vuole far ottimizzare per i motori di ricerca il sito web della sua attività e non la fa in prima persona. E non sa cosa aspettarsi nella SEO per il futuro.

Se stessi continuando a leggere l’articolo e pensavi di trovare “le previsioni per la SEO ” ti dico inoltre che, come c’è inutilità nelle news SEO anche nelle previsioni SEO non devi affidarti, in fin dei conti:

  • Chi sono io o qualsiasi persona, seppur abbia conoscenze SEO, per prevedere cosa possono fare aziende multinazionali come i motori di ricerca?;
  • Ti vien detto che la SEO cambia? Ti vien detto cosa e come o sono solamente visioni futuristiche senza riscontri dimostrabili?.

La tecnologia per accedere al web si evolve

Dopo aver introdotto quello che può essere il mio pensiero cercando di essere più oggettivo possibile, ti dico anche che, indubbiamente, ci sono dei fattori indiscutibili ed oggettivi che possono far adattare la SEO. Nel futuro a medio periodo ed a lungo periodo.

L’evoluzione tecnologica sicuramente è un fattore che direttamente incide sul modo in cui si evolve il web ed il suo utilizzo. Quindi incide direttamente anche sull’evoluzione dell’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Infatti, dato che la tecnologia viene utilizzata da esseri umani, anche le persone cambiano (possono cambiare) il metodo con cui interagiscono con internet. Però, anche se l’anno prossimo, ad esempio, ci sono frigoriferi connessi in rete che possono dire cosa comprare, tanto per fare un esempio, il contesto in cui vengono usati i dispositivi è importante.

Ottimizzare un sito web per smartphone è essenziale tanto per fare un esempio, per un frigorifero a parte casi eccezionali/rarissimi non serve a nulla.

Quello che ho appena detto, in pratica, sta a significare che la SEO si deve adattare ai cambiamenti tecnologici, sia di oggi che negli anni a venire. Però, com’è vero che i cambiamenti tecnologici che possono interessare l’ottimizzazione per i motori di ricerca è vero anche che possono essere utili per la SEO solamente in base il sito web e come le persone interagiscono con lo stesso.

L’utilizzo del web cambia in base il contesto

In base le necessità delle persone, quello che vogliono fare o trovare online ed in base quello che stanno facendo cambia il loro utilizzo del web. Questo succede ora ed anche l’anno prossimo. Com’è già successo l’anno scorso e succederà anche l’anno prossimo.

La SEO non c’entra molto. O meglio, l’arrivo di un nuovo anno non si può contestualizzare all’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Tramite un paragone:

Mettere in relazione i cambiamenti nella SEO di qualsiasi anno sarebbe come fare quelli che vendono applicazioni, ne elencano i vantaggi, le possibili potenzialità e tutto il resto, appunto per venderle.

Non dicono ad esempio i dati di utilizzo e di promozione, ad ora che il 26% delle persone non usa più un applicazione dopo il primo utilizzo. Le PMI o micro PMI, artigiani, pizzerie, ecc. non sono social network che senza applicazioni perderebbero traffico/clienti/utenti, per la stragrande maggioranza delle volte le applicazioni sono inutili per piccole/normali realtà.

Si, le applicazioni con la SEO non c’entrano molto, anche se la SEO è sempre più web marketing, ma, l’esempio l’ho utilizzato per far comprendere la vera utilità di una cosa sopratutto in base il contesto, che potrebbe essere l’evoluzione tecnologica dell’anno prossimo correlata alla SEO.

Concludo l’articolo sperando di non averti messo in testa l’idea che ci si può “stagnare”. Il tuo sito web devi sempre migliorarlo ed adattarlo ai tempi anche per la SEO, anche per l’anno prossimo la SEO dev’essere focalizzata al tuo sito web, quello sono i fatti che oggettivamente ti portano riscontri, le previsioni le si possono lasciare a Nostradamus.

Non trovi?

Facebook Twitter WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.