Prima di Guadagnare con Facebook ADS devi Sprecare Soldi

In questo articolo puoi scoprire perché prima di guadagnare con la pubblicità che fai con Facebook tramite Facebook ADS devi sprecare soldi, investimento necessario per guadagnare.

spreco soldi necessario ADS
Lo spreco di budget, per un periodo limitato, è necessario per avere una maggiore resa anche di Facebook ADS.

Innanzitutto faccio due premesse per specificare meglio il contesto di quanto scriverò:

  1. In questo articolo faccio riferimento al guadagno derivato dalla pubblicità su Facebook inteso come risultati, non la pubblicità per far conoscere maggiormente un’azienda/una marca, per fare “branding“;
  2. Rare eccezioni possono esserci, possono essere casuali e quasi sicuramente non è pubblicità fatta pensando al ritorno a medio/lungo termine dell’investimento pubblicitario.

Detto questo, per esperienza professionale posso affermare che è innegabile che la maggior parte di micro/piccole/medie attività di fronte ad un investimento – che è percepito come spesa – vogliano vedere risultati. Subito o nel brevissimo periodo.

Ebbene, devi sapere che, anche per Facebook ADS, come per Google ADS, come ho detto nell’articolo dove riferisco il ruolo dei test su Google ADS, per guadagnare in termini di ritorno dell’investimento inizialmente bisogna sprecare soldi per avere un guadagno maggiore.

Non si può pensare di “fare un test” e se non funziona demordere. Non è così che va fatta la pubblicità. Ne con Facebook ADS ne con altre piattaforme pubblicitarie.

Di seguito trovi maggiori dettagli, che non sono la ripetizione di quanto scritto nell’articolo che parla dei test per Google ADS. Sono ulteriori dettagli che riguardano Facebook ADS e l’online marketing.

La strategia è necessaria

Cominciando dalla base, utile sopratutto se vuoi farti pubblicità su Facebook se non l’hai mai fatta, ti dico che, nell’informarti, o comunque cercando informazioni riguardo a Facebook ADS potresti incappare disinformazione. O comunque informazioni per niente professionali.

Queste informazioni possono essere articoli di facile comprensione, ma estremamente semplificati. Oppure pagine fatte molto semplicemente solo per invitarvi a contattare chi l’ha scritte.

Potrebbero essere contenuti (testuali, video, ecc.) riguardanti “il metodo che fa guadagnare con Facebook“, “il trucco“, “il segreto” o cose simili.

Sono informazioni non utili.

Non esistono metodi standard adatti a tutte le attività e strategie aziendali/pubblicitarie, e, non è una strategia fare cosa dice un tutorial online. Magari incompleto e/o fatto da sedicenti esperti, o che si mostrano come tali.

Correlando la strategia pubblicitaria con il ruolo essenziale dei test (anche) per guadagnare con Facebook ADS, e lo spreco di soldi/budget pubblicitario, devi sapere che serve in partenza saper come fare una strategia pubblicitaria diversificata per fare test pubblicitari. Se non funziona qualcosa si sa cosa fare, senza sprecare tempo.

Il “piano B“, che non si può avere se non è stato pensato prima, senza una strategia anche minima.

Serve in partenza saper come fare una strategia pubblicitaria diversificata per fare test pubblicitari. Se non funziona qualcosa si sa cosa fare, senza sprecare tempo.

Imparare, pianificare, testare, misurare

Se c’è qualcosa che può permettere di migliorare ed assicurare risultati (sopratutto) nell’online marketing non è una singola strategia, è un processo.

Un processo decisionale basato sui dati, che, per essere eseguito deve essere composto anche da test.

I 4 step necessari nel processo decisionale per fare web marketing, basato sui dati, sono:

  1. Imparare, avendo la conoscenza alla base, od in base alla misurazione dei dati raccolti;
  2. Pianificare una strategia, che comprende anche le azioni da svolgere;
  3. Testare quanto pianificato;
  4. Misurare i risultati, e valutare i possibili miglioramenti.
processo decisionale web marketing
Gli step del processo decisionale del web marketing.

Anche in casi limitati in cui è possibile prendere decisioni senza dati storici, il test, o lo “spreco” di budget dev’esserci necessariamente anche – ma non esclusivamente – nelle campagne pubblicitarie che si realizzano con Facebook ADS.

Tramite questi 4 step necessari per far rendere la pubblicità su Facebook puoi capire anche altro, che riguarda non solo il rendimento della pubblicità su Facebook:

  • Se non sai come funziona “qualcosa” o se ti affidi ad incompetenti di partenza hai meno probabilità di successo;
  • Senza anche una minima pianificazione stai andando alla cieca e le probabilità di sprecare soldi sono maggiori;
  • Fare test “per provare” è un approccio poco efficace;
  • Se in vari modi non hai implementato conversioni non saprai mai se quello che stai facendo funziona.

Quanto scritto in questo articolo spero ti sia stato utile per capire perché anche lo spreco di soldi è necessario prima di guadagnare con la pubblicità su Facebook.

Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti, e, se ti servisse chi faccia pubblicità su Facebook alla tua attività chiedimi un preventivo senza impegno.

Facebook Twitter WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.