Lo Sai che è Gratis l’Indicizzazione su Google?

L’indicizzazione su Google è gratis, non devi necessariamente pagare qualcuno per far indicizzare il tuo sito web, leggendo questo articolo lo potrai approfondire scoprendo anche altre nozioni correlate.

crawler google indicizzazione gratuita
Il crawler di Google effettua gratuitamente scansione ed indicizzazione.

Trovo spesso questioni riguardanti l’indicizzazione da parte di Google e dei motori di ricerca come parole chiave che portano traffico, come suggerimenti per le parole chiave su Google AdWords, ed altrove.

Questo vuol dire solo una cosa: le persone cercano servizi inerenti l’indicizzazione.

Come fanno molti potrei approfittare della poca conoscenza che le persone hanno ed offrire servizi di indicizzazione. No, è una fregatura e/o disinformazione, e la correttezza per me è essenziale.

Se tu volessi pagare per far indicizzare il tuo sito web, in questo articolo ti farò capire perché non ti serve necessariamente e varie argomenti correlati, che devi sapere.

Funzionamento di Google

Per dirti che l’indicizzazione di un sito web è gratis devo necessariamente dirti come funziona il motore di ricerca di Google.

Il funzionamento di Google, in poche parole ed a grandi linee consiste nel:

  • Scansionare le nuove pagine che Google (il crawler di Google) trova online;
  • Indicizzare quelle pagine;
  • Restituire le pagine nei risultati di ricerca, in base la query dell’utente e molti altri fattori.

Senza equivoci, per essere autorevole ed in alcun modo opinabile ora ti riferisco quello che afferma Google riguardo scansione ed indicizzazione:

Google non accetta pagamenti per eseguire con maggiore frequenza la scansione di un particolare sito e mantiene l’attività di ricerca separata dall’attività che genera entrate AdWords.

Inoltre:

Googlebot elabora ogni pagina sottoposta a scansione al fine di compilare un enorme indice di tutte le parole individuate e delle relative posizioni su ciascuna pagina.

Va da se che, se la frequenza di scansione non è possibile manipolarla neanche pagando pubblicità, e che se Googlebot indicizza le pagine scansionate, l’indicizzazione gratuita.

La scansione e l’indicizzazione si possono favorire e migliorare

Dopo aver tentato di farti capire nel metodo più obiettivo possibile che la scansione e l’indicizzazione da parte di Google sono gratis devo dirti anche che si possono favorire e migliorare.

Infatti, non basta pare una pagina web, un sito internet od un milione di pagine e pensare che Google le indicizzi tutte. L’indicizzazione è gratuita ma non è garantita.

Neanche io stesso come posso garantire che tutte le pagine di un sito web vengano indicizzate. Però, tanto per fare due esempi reali:

  • Posso fare in modo che vengano trovate più rapidamente da parte di Google;
  • Evitando che vengano scansionate pagine inutili è possibile dare priorità ad altre pagine importanti.

Ovvero, seppur non si possa avere garanzia dell’indicizzazione da parte di Google, anche in base alla struttura e strategia di ogni sito web è possibile migliorare l’indicizzazione.

L’indicizzazione non è il posizionamento

Tornando a parlare più semplicemente, ovvero per chi non se ne intende, la cosa basilare da dire, ma che molti non sanno, è semplice:

L’indicizzazione da parte di Google non è il posizionamento su Google.

Infatti, essere presenti nell’indice di Google (indicizzazione) non vuol dire che quando una persona cerca una determinata parola chiave o frase di ricerca presente nella pagina la stessa sarà automaticamente in prima pagina.

La pagina indicizzata potrebbe apparire (impression) tra i risultati di ricerca. Però, ad esempio, anche alla pagina 10 o 100 dei risultati di Google. La posizione su Google (posizionamento) non centra nulla con l’indicizzazione.

Spero che questo articolo abbia chiarito il fatto che l’indicizzazione da parte di Google è gratuita, e che non è il posizionamento.

Se vuoi assicurarti che il tuo sito web utilizza le migliori tecniche che permettono di migliorare l’indicizzazione ed il posizionamento contattami senza impegno.

Facebook Twitter Google+ WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.