Gli Obiettivi SEO di un Sito Web, in Pratica

In questo articolo ti dico a grandi linee ma semplicemente e chiaramente quali sono gli obiettivi SEO che devi tenere presente per il tuo sito web.

obbiettivi KPI SEO
Sapendo quali obiettivi SEO dovrai tenere sott’occhio capirai se la SEO rende

A differenza dell’articolo dove ti ho detto e spiegato chiaramente perché l’obiettivo della SEO non sono le parole chiave, in modo molto semplice ed il più pratico possibile in questo articolo ti dico quali sono gli obiettivi SEO principali che devi tener sempre presente per il tuo sito web se vuoi fargli fare la SEO.

Ridurre gli obiettivi SEO alle parole chiave infatti sarebbe inutile, non ti sarà realmente utile anche perché fluttuazioni di posizionamento in base parole chiave ci sono sempre, variazioni di traffico possono esserci in base il periodo dell’anno oltre che al giorno, e, pensando anche a lungo termine ci sono certi aspetti che, se cambiano o no è importante monitorare per vedere gli obiettivi SEO di un sito web.

Aumento delle visite da Google

Sicuramente anche l’ottimizzazione per i motori di ricerca di un sito web, come qualsiasi tipo di ottimizzazione, ha l’obiettivo principale di migliorare qualcosa, se si migliora un sito web per i motori di ricerca l’aumento delle visite provenienti da Google di sicuro sarà un obiettivo che dovrai tenere presente e sott’occhio.

Come ho detto nell’articolo che dice il tempo necessario per vedere gli effetti della SEO la cosa che dovrai tenere in considerazione (presumibilmente facendotelo dire) per valutare correttamente l’obiettivo SEO dell’aumento del traffico è lo stato di salute del sito web, più il sito web contiene errori sotto l’aspetto SEO, e più sono importanti, maggiore sarà la velocità di crescita se essi verranno risolti.

Non può esserci sempre crescita facendo SEO però, sia perché c’è un limite (ed è bene che ci sia, ndr) che dipende del numero di ricerche fatte per una parola chiave od un argomento sia perchèè la crescita può esserci ma (quasi) impercettibile, al suo posto può esserci il mantenimento delle performance, un altro obiettivo SEO che ti sarà essenziale.

Mantenimento delle performance su Google

Se come detto poco fa, a volte non ci sono sostanziali miglioramenti facendo SEO, ne di visite provenienti da Google ne di posizionamento su Google, o comunque non sono cose percettibili all’istante non vuol dire che la SEO non abbia rispettato un obiettivo, misurabile ma nel tempo, l’obiettivo SEO potrà essere infatti il mantenimento dello stato di salute del sito web su Google ed i motori di ricerca a lungo termine.

Sia che di SEO ne sai qualcosa, sia che sai che la SEO serve solamente a ricevere più traffico da parte di Google o ad avere un migliore posizionamento su Google, ed anche da gli altri motori di ricerca anche se vengono usati solamente dal 5% delle persone, sono praticamente convinto che ti starai domandando:

Ma, nel caso del mio sito web devo prefissarmi l’obiettivo di un aumento di visite o di mantenimento?

A grandi linee chi deve aspettarsi un aumento di visite nel breve/medio periodo dopo un intervento SEO l’ho detto nella prima parte di questo articolo, chi deve aspettarsi, oppure vuole prefissarsi un obiettivo di mantenimento SEO sicuramente è chi:

  • Ha ricevuto penalizzazioni algoritmiche “gravi”;
  • Seppur è utilissimo e sempre più molte volte indispensabile, chi vuole evitare di continuare di aggiornare il sito web può prefissarsi questo obiettivo.

Si, sono due esempi, e ne potrebbero essere fatti di più, però ti possono far capire delle cose essenziali:

  • Dalla SEO non volere “tutto e subito” anche al costo di fare azioni che non piacciono ai motori di ricerca, oppure la crescita sarà più impossibile che lenta;
  • A volte alla crescita continua, tra l’altro impossibile da avere, è meglio non pensarci ma pensare al risultato costante e/o alla diversificazione (ad esempio social, AdWords, ecc. per la parte online).

In conclusione di questo articolo dico solo che, anche se ho generalizzato molto per essere comprensibile da parte di più persone possibile spero che con questo articolo hai capito maggiormente quali devono essere i KPI SEO (gli obiettivi) che devi tenere sempre presenti, gli altri possono anche essere irrilevanti. Ti è stato utile l’articolo?, di la tua opinione nei commenti e/o condividilo!

Facebook Twitter Google+ WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.