Perché Non ti Conviene Fare un Sito Web con WIX (e simili)

In questo articolo dico perché fare o rifare il sito web per la tua attività con servizi web tipo WIX o simili non ti conviene seppur possa sembrare un risparmio.

WIX soldi buttati
Se pensi di risparmiare facendo un sito con WIX sappi che possono essere soldi buttati

Le doverose premesse che faccio in questo articolo sono che quanto è scritto in esso è detto non perché realizzo siti web ed è detto con cognizione di causa, è ispirato dalla molta gente che ho visto che riscontra problemi con questi generatori di siti web (WIX è preso come esempio reale ma potrebbero essere altri) ed è fatto pensando alla massima qualità e “scalabilità” del sito web, poi ognuno è libero di fare come vuole, come d’altronde già succede.

La causa del problema di realizzare siti web per attività con servizi come WIX è che, il rapporto qualità e prezzo dei siti web può essere un problema se solo percepito/se è solo apparente e se non valutato con cognizione di causa, il che richiede il minimo di conoscenza che puoi approfondire ad esempio nell’articolo che dice come valutare le proposte di chi fa siti web oppure tramite dettagli più specifici riportati di seguito.

Il valore percepito delle piattaforme di costruzione di siti web

Per una persona che non realizza siti web, e non sa le nozioni che consentono allo stesso di essere anche di una buona qualità tecnica, il valore percepito come valore assoluto di servizi web come WIX e simili si può riassumere semplicemente:

  • Sono di aspetto gradevole;
  • Si possono realizzare e personalizzare senza conoscenze tecniche.

Per il valore effettivo, anche chi non è pratico di siti web, guardando le due “caratteristiche” sopra elencate si può vedere che non è menzionato il prezzo, cosa indispensabile per definire un rapporto tra qualità e prezzo.

Ebbene, WIX ad esempio consente di cominciare a realizzare un sito web gratuitamente ed il rapporto tra qualità e prezzo, dato che quest’ultimo è nullo, può non esserci.

Il vero problema sorge se il sito web è di un’attività e se si vuole collegare ad un dominio il sito web, diverrebbe a pagamento, e, già dal pacchetto meno caro senza pubblicità il costo è maggiore di molti web hosting comuni e le caratteristiche sono minori.

Per fare un paragone realistico, anche un CMS come WordPress può consentire di realizzare e modificare siti web con facilità, un hosting anche di buon livello per siti web aziendali di normali dimensioni costa anche meno del pacchetto premium di WIX senza pubblicità, necessario per il sito web di un azienda a meno che si voglia fare pubblicità ad attività concorrenti.

Limitazioni tecniche

Servizi web di realizzazione di siti web in cloud come WIX hanno il punto di forza, almeno fatto percepire, che sono di semplice utilizzo e permettono di creare e modificare il sito web senza modificare una linea di codice, e questo può essere un danno enorme anche per chi di codice non ne sa nulla.

Il problema della non possibilità di modifica del codice sorgente di WIX o servizi web simili, nel dettaglio, più che la impossibilità di farlo, è causato dalle limitazioni di implementazioni che (almeno per il momento) hanno.

Al contrario, CMS come WordPress, ma non solo, hanno una generazione del codice migliore, possono comunque permettere di fare siti web con relativa facilità, e, tramite plugin oppure tramite caratteristiche incorporate hanno la possibilità di aggiungere molto semplicemente caratteristiche tecnicamente essenziali (anche diverse in base il caso).

Per cercare sempre di essere obiettivo e per dimostrarti fatti ti riferisco cosa dice la guida di supporto di WIX:

Wix utilizza Ajax Crawling per aiutare i motori di ricerca a leggere il codice del tuo sito. Con Ajax Crawling, il tuo contenuto, i dati e il design si fondono insieme e vengono poi estratti di gran lunga più facilmente e velocemente dai motori di ricerca.

Aggiornamento: la parte sbarrata non esiste più nella pagina della guida di WIX, il risultato comunque non cambia.

Ecco invece quello che dice Google a riguardo:

We are no longer recommending the AJAX crawling proposal we made back in 2009.

e

If your current setup is working fine, you should not have to immediately change anything. If you’re building a new site or restructuring an already existing site, simply avoid introducing _escaped_fragment_ urls.

In parole povere il metodo con cui è tecnicamente è realizzato WIX (ed altri servizi simili) non è consigliato per la scansione da parte di Google dallo stesso, l’impossibilità di intervenire anche tramiti operazioni semplici lato codice rende questo problema ancor meno sormontabile.

La scansione non è l’unico problema tecnico però, generalizzando di molto posso dire anche che siti web multilingua non utilizzano il codice standard che permette di renderli tali agli occhi dei motori di ricerca, anche se all’atto della realizzazione lo fai solamente in una lingua in futuro potresti aggiungere un ulteriore lingua per poter ampliare il pubblico di riferimento, altro codice di vario tipo per correggere e/o migliorare vari aspetti del sito web, molto utile per i motori di ricerca, non può essere usato.

La conclusione scontata di questo articolo: se stai pensando di fare od aggiornare il sito web per la tua un’attività non farlo WIX o servizi web simili te lo sconsiglio caldamente, i CMS sono ben documentati e di semplice utilizzo, e, se non riesci o comunque se vuoi essere sicuro/a che sia un sito web ben fatto contattami.

Facebook Twitter Google+ WhatsApp Email LinkedIn

Un commento su “Perché Non ti Conviene Fare un Sito Web con WIX (e simili)
  1. ignazio chiaia ha detto:

    non conviene fare un sito gratuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.