Prima Posizione o Prima Pagina: Non Possono Garantirtela

In questo articolo ti spiego perché anche pagando Google AdWords la prima posizione o la prima pagina su Google non può te la può garantire nessuno.

prima posizione pagina google
La prima posizione o pagina su Google non è garantita

Se hai da poco un sito internet o se per vari motivi ti senti in bisogno di portarlo in prima pagina o posizione su Google, alla svelta, devi sapere che nessuno può garantirti la prima posizione o la prima pagina su Google, neanche se paghi il professionista o l’agenzia e Google AdWords che magari ti garantiscono la prima pagina su Google o la prima posizione.

Attenzione, non ti dico che Google AdWords non sia utile, anzi, in questo articolo ti dico e motivo con dati oggettivi perché non puoi fidarti dei venditori di fumo, che alla fine non ti possono garantire quello che dicono, in teoria potrebbero, ma, gli svantaggi sono di più rispetto che i vantaggi, potresti ritrovarti un sito in prima pagina ma con nessun ROI, anzi, potresti essere in pareggio o perdita.

Il punto di vista di Google AdWords

Per qualsiasi persona od azienda, se offre/vende un servizio non suo ci sono delle regole contrattuali, di proprietà intellettuale e di brand da rispettare, chi esegue il servizio di creare e/o gestire pubblicità su Google con Google AdWords non sta vendendo pubblicità ma la realizzazione e/o la gestione della campagna pubblicitaria.

Inoltre, va da se che chi gestisce la campagna pubblicitaria, logicamente, non ha il totale controllo di quello che accade sulla pubblicazione degli annunci pubblicitari gestiti da Google, e, seppur sia un Google Partners (quelli veri, non quelli che dicono di esserlo) non ha nessun vantaggio di posizionamento rispetto, ad esempio, all’inserzionista che si gestisce in proprio le campagne pubblicitarie.

Anche se per vendere (disonestamente) ci sono ancora individui che garantiscono il posizionamento in prima pagina o posizione con AdWords, in Google se lo sono immaginato un comportamento scorretto di questo tipo, infatti la guida di AdWords dice chiaramente che:

non è possibile garantire una posizione specifica per l’annuncio nelle pagine dei risultati di ricerca di Google.it. La posizione degli annunci viene stabilita in base a un’asta e varia dinamicamente con ogni nuova ricerca.

Perché non si può garantire la prima pagina o posizione

Senza fare di tutta l’erba un fascio, ovvero dicendo che ci sono anche agenzie e professionisti che lavorano molto bene, molto probabilmente chi già in partenza ti garantisce quello che non può garantirti, quindi non è totalmente onesto, non lo sarà neanche in futuro.

Se leggi il link messo prima della citazione che è di una pagina di Google AdWords (consigliato) ti renderai conto chiaramente, proprio a causa del funzionamento del sistema pubblicitario di Google AdWords e dell’asta degli annunci, introdotti nell’articolo dove dico dei vantaggi di AdWords, che è impossibile garantire la prima pagina e/o la prima posizione su Google, anche pagando.

Ad inizio articolo ti ho riferito pressappoco che “in teoria potrebbero garantirti la prima pagina/posizione … ma non avresti nessun ROI“, ora ti dico il perché dato che in questa parte dell’articolo parlo specificatamente della prima posizione/pagina su Google con AdWords e non del punto di vista di AdWords espresso dalle sue regole:

Per come funziona l’asta di AdWords il budget investito nel CPC è importante per il posizionamento degli annunci anche se non è l’unico fattore, aumentando la spesa del CPC gli annunci potranno essere in migliori posizioni ma il costo per click sarà maggiore, e:

Se aumentando il costo per click che tu spendi, aggiungendovi il costo di gestione della pubblicità, sottraendolo dal guadagno di quello che sponsorizzi sei sicuro/a che sia un buon margine di guadagno?

Ad esempio, se vendi prodotti che non costano molto e la spesa media è bassa il CPC potrebbe influire molto sul ricavato totale generato dalla pubblicità.

Cosa devi fare

Spero che, senz’ombra di dubbio dopo aver letto quanto ho scritto in questo articolo e motivato con fonti ufficiali ti sei reso/a conto che neanche pagando la prima posizione o la prima pagina su Google è garantita, lo ripeto ma è un dato oggettivo ed innegabile che spero arrivi a più persone possibile.

Se non sei in prima pagina su Google non ti trova nessuno, che faccio?; è una sensata domanda che potresti farti dopo aver letto questo articolo, qualche suggerimento:

  • Ancora prima di farlo pensa alla realizzazione di un sito web di qualità dato che potrà portare più visite organiche quindi diminuire di partenza la spesa pubblicitaria;
  • Pensando sempre al posizionamento organico valuta anche di fare l’ottimizzazione per i motori di ricerca prima di avviare una campagna pubblicitaria;
  • Diffida da chi ti propone cose che non può mantenere, se l’inizio di una collaborazione è con la menzogna di sicuro il futuro non sarà roseo;
  • Pensa al sito internet come se fosse la tua attività (online lo è anche se hai un’attività fisica) e fai ancora un paragone, se in una via la tua attività non è al numero 1 non vuol dire che non può avere clienti, ci sono molte altre cose da valutare.

Spero che questi suggerimenti ti abbiano fatto comprendere di più le dinamiche di chi internet lo fa e la differenza che c’è con chi lo vende e che ti siano stati utili, o sapevi già tutto?

Facebook Twitter Google+ WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.