La Mia Responsabilità di Consulente, e le Tue Decisioni

In questo articolo ti spiego che rapporto c’è tra la mia responsabilità come consulente di web marketing e le tue decisioni riguardanti la visibilità online della tua attività.

consulente web marketing
Il consulente di web marketing ha responsabilità che possono essere influenzate da tue decisioni o da fattori esterni.

Non è molto risaputo, o forse non trattato da chi offre servizi/consulenze di web marketing perché non vengono fatte professionalmente o perché ci si vuol lavar le mani, ma, chi offre una consulenza ha delle responsabilità come professionista, se lo fa di professione e non di passatempo.

In questo articolo ti dico come assolvo le mie responsabilità di consulente per il lavoro che faccio e/o per i servizi di consulenza di web marketing che offro, come a volte le tue decisioni possano interessare le mie responsabilità ed altre cose correlate, potrebbe e dovrebbe interessarti.

Le decisioni

Qualsiasi decisione io prenda e qualsiasi sia l’azione atta ad instaurare od aumentare la visibilità online (web marketing in senso ampio), principalmente penso solo ad una cosa: a far guadagnare o guadagnare di più la tua attività tramite internet.

Queste mie decisioni si basano sulla presenza online attuale della tua attività, come può essere instaurata al meglio per garantirti un ottimo rapporto tra qualità e prezzo e come può essere migliorata nel miglior modo possibile.

Ovviamente, dato che si sta parlando della tua attività e/o del successo del tuo sito web le mie decisioni devono assecondare le tue decisioni, non solo le aspettative.

Ad esempio, ammettiamo che tu mi chieda un preventivo SEO per ottimizzare per i motori di ricerca il tuo sito web, come sono consono fare potrei:

  • Fare il preventivo in base quello che è meglio fare;
  • Fare altre proposte per limitare il prezzo.

Anche nelle proposte con minor prezzo che farò la qualità ci sarà sempre, però sarà limitata dato che le cose che dovrebbero idealmente essere fatte sarebbero anche altre, la tua decisione quindi influenzerà la qualità del lavoro.

Potrebbe anche essere che una tua decisione non vada bene in partenza, io te lo direi come consulente, ma se tu lo facessi, oppure se mi dicessi di farlo sarebbe una tua responsabilità, in questo caso io potrei:

  • Non farlo, ad esempio per azioni gravi che portano a penalizzazioni come la link building, cosa che mi sono rifiutato varie volte di fare;
  • Suggerire che sarebbe meglio non farlo, spiegando anche il motivo, ma farlo comunque, il ruolo del consulente l’avrei comunque fatto nel miglior modo ma non posso imporre nulla.

Il rischio necessario per avere un maggiore rendimento facendo test obbligatori sarà ovviamente una responsabilità condivisa, da me motivata con fatti, dati o best practices e da te approvata.

Fattori esterni

La mia responsabilità di consulente di web marketing, se può essere assolta al meglio, oppure no, oltre dalla bontà di quanto fatto dipende solamente dalle tue decisioni, anche se un progetto viene seguito al meglio però ci possono essere, e ci sono, fattori esterni che non possono essere imputabili ad un consulente, e nemmeno alle tue decisioni.

Questi fattori esterni, in ambito web marketing, possono essere, ad esempio:

  • Il posizionamento di un sito web;
  • La visualizzazione in cima i risultati di ricerca degli annunci di Google AdWords;
  • L’apparizione costante della mappa della tua attività tra i risultati di ricerca.

Come ho già detto varie volte, e non mi spiace dirlo nuovamente dato che è anche una forma di rispetto dell’intelligenza nei confronti di chi legge, e non sono proposte che “garantiscono mari e monti” ma poi non possono garantire nulla:

I fattori sui quali non si ha accesso e controllo, come può essere l’algoritmo dei motori di ricerca, non è possibile manipolarli a proprio piacimento se si lavora bene.

Se non si lavora bene lo si potrebbe fare ma i risultati durerebbero molto poco, e si avrebbe “rovinato” il sito web di un’attività quindi anche l’opportunità di guadagnare con il web dalla stessa.

Non garantito ma essenziale

Tramite un lavoro ben fatto ci sono possibilità concrete di avere un buon posizionamento, una buona rendita di campagne AdWords ed anche un buon piazzamento in SERP delle schede di Google My Business, per restare a tema con l’articolo che generalizza il web marketing e le responsabilità del consulente.

Però, la sicurezza del risultato non può esserci, possono esserci più possibilità di risultato, possibilità che sono essenziali da sfruttare.

Dire che c’è sicurezza di successo (e magari far credere che sia garantito ma leggendo bene i contratti si nota che non è così) non è professionale, anche se molte persone non è la risposta che vogliono sentirsi dire non si può volere tutto.

In conclusione di questo articolo dico solo che, quanto scritto si può ritenere più buon senso che una cosa nuova da sapere, sicuramente non da tutti risaputa però, se non sapevi le responsabilità di un professionista di web marketing e come l’assolvo spero ti sia servito leggerlo.

Qualcosa da aggiungere? Lascia il tuo parere nei commenti. Utile anche per altri? Condividilo!

Facebook Twitter Google+ WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.