Sito Web Professionale con Google?

In questo articolo ti dico qualcosa a riguardo la professionalità ed i siti web che si possono creare gratuitamente con Google, Blogger o Google Sites.

sito web google
Posso fare un sito web professionale con i servizi gratuiti di Google?

Seppur sia vero che anche con i servizi gratuiti di Google per realizzare siti web si possa fare il minimo per rendere professionale un sito web, anche facilmente, la professionalità non dipende solamente da chi realizza il sito web ma anche dalla piattaforma, può rendere più o meno professionale il sito internet, quindi, se hai intenzione di realizzare un sito web per la tua attività con i servizi gratuiti offerti da Google ti conviene dare una lettura a questo articolo.

Caratteristiche e funzionalità del sito web

I servizi di Google permettono di fare siti web e/o blog (per ora) con caratteristiche fondamentali per un sito internet ma molto limitate sotto vari aspetti, e, se si vuole un sito web di un’attività esso non può essere limitato.

Oltre al design professionale o comunque gradevole, che, può essere tale anche se non lo si fa realizzare appositamente investendo molto denaro, un sito web aziendale dev’essere personalizzato in base gli obiettivi desiderati, non devono esserci solo i colori aziendali ma anche le funzionalità devono essere in base a chi lo visita per fargli compiere azioni utili per lui e per l’attività, azioni che serviranno all’utente del sito internet ed all’azienda per trasformare l’utente in cliente.

Le caratteristiche essenziali per un sito web di un’azienda possono essere svariate, esse dipendono in base la tipologia di attività, ad esempio per la maggior parte di siti web potrebbero essere (e sono) necessarie le caratteristiche e funzionalità di:

  • Vendita online;
  • Possibilità di inserire recensioni;
  • Contatti di vario tipo con form modificabili;
  • Pagine dedicate con schede di prodotti;
  • Possibilità di prenotare online.

Seppur varie funzionalità anche con servizi di terzi sia possibile includerle anche nei servizi web di Google che permettono di realizzare siti web gratuitamente, ed i siti realizzati con i servizi free di Google si possano associare ad un dominio di secondo livello, le caratteristiche e funzionalità anche se possono sembrare sufficienti per un sito web professionale, non tutte lo sono, non sempre lo sono, e non sempre lo saranno.

Future caratteristiche del sito internet

Il sito web di un’attività, offline oppure basata totalmente online, non deve solamente avere caratteristiche e funzionalità perché sia professionale, deve far si che queste caratteristiche perdurino nel tempo e che possano essere cambiate/modificate/aggiornate con semplicità da chi gestisce il sito oppure con una spesa minima.

Anche se nella sezione precedente giustamente ho specificato che “per”ora” i servizi web di Google gratuiti che permettono di fare siti web non hanno molte funzionalità e caratteristiche, che permettono di rendere professionale un sito web, perché le caratteristiche ogni tanto aumentano ed alla data di pubblicazione di questo articolo non è ancora disponibile Google Domains, che, oltre l’acquisto, il trasferimento ed il rinnovo di domini web dovrebbe permettere di scegliere più piattaforme per la realizzazione di siti web professionali (probabilmente qualcuna gratuita), resta un grande problema, il codice aggiornamenti e le future caratteristiche.

Infatti, io ad esempio quando realizzo un sito web professionale con WordPress penso a lungo termine non solo per come dev’essere il sito web ultimato ma alle future caratteristiche che si vorrebbero implementare (multilingua, ecommerce, ecc.), ovviamente anche alla SEO presente e futura.

Il problema correlato ai servizi gratuiti Google è l’impossibilità di personalizzazione del codice e d’implementazione delle caratteristiche future oltre che quelle recenti, infatti, a differenza di CMS Open Source, come appunto WordPress ad esempio, ne chi realizza il sito web ne chi realizza plugins o template, se non in casi limitati, può interagire con il codice.

Tramite qualche esempio reale:

  • Se usi un template per Blogger che è perfetto per la tua attività e vengono aggiunte funzionalità solamente se si aggiornano le funzionalità dei template con quelle nuove rilasciate potresti doverlo rifare/cambiare;
  • Se hai clienti anche all’estero non puoi realizzare un sito web propriamente multilingua, ne con Blogger ne con Google Sites;
  • Certi “tipi di codice” (vedi iframe o certi tipi di scripts) su Google Sites non si possono inserire;
  • Molte tipologie di codice utili per la SEO non di possono utilizzare e/o non si possono utilizzare semplicemente e comunque non si sa se si potranno inserire anche in futuro.

In conclusione di questo articolo ti dico che, se avevi intenzione di realizzare un sito web professionale per la tua attività tramite i servizi gratuiti di Google, ma anche di altre piattaforme, spero di averti fatto capire non solo tramite parole ma anche con qualche “dato” oggettivo perché te lo sconsiglio. Se è la spesa che ti preoccupa di mio ti posso dire che sono molto flessibile con i costi, per poche centinaia di euro ti posso fare anche solamente l’installazione e la configurazione di WordPress od altri CMS se non riesci, con una consulenza o più posso insegnarti ad utilizzarlo, la spesa per te sarà minima, ed il risultato a lungo termine ottimo.

Facebook Twitter Google+ WhatsApp Email LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.